TOUR DEL FRIULI

 Torna ai viaggi   


DETTAGLIO

1° giorno - lunedì  05 oct : Udine

Arrivo a Udine in bus nel pomeriggio  e sistemazione in hotel nelle camere riservate.

Breve passeggiata con l’accompagnatore nel centro di Udine con aperitivo di benvenuto e cena all’hotel  Astoria. Rientro in hotel per il pernottamento.  

 

2° giorno - martedì 06 oct :  Udine – San Daniele  e la via dei Castelli

Prima colazione in hotel e incontro con la guida per la visita del centro storico di Udine a piedi.  Si tratta di  una cittadina con piazze dal fascino veneziano e antichi palazzi: da piazza Libertà, definita "la più bella piazza veneziana sulla terraferma", a piazza Matteotti (o delle Erbe), che, tutta contornata da portici, sembra un salotto a cielo aperto, si osserva la carrellata di antichi e colorati palazzi che annunciano lo spirito di Udine.   Sul colle della città sorge il castello da cui si intravedono i tetti della città, le montagne che la circondano e, verso sud, il mare Adriatico. Udine nel Settecento fu la città di Giambattista Tiepolo che qui raggiunse la sua maturità artistica: oggi si possono ammirare i suoi capolavori nelle Gallerie del Tiepolo (nel Palazzo Patriarcale), nel Duomo, nella chiesa della Purità.  

Partenza in bus verso San Daniele del Friuli e pranzo in Osteria tipica con degustazione di prosciutto. Nel pomeriggio visita ad un Prosciuttificio e al centro storico di San Daniele con la Famosa Biblioteca Guarneriana: 600 codici, 84 incunaboli, 700 Cinquecentine, numerosi manoscritti vanno a formare il tesoro della parte Antica costituito da circa 12.000 libri antichi, fonte di richiamo e studio per ricercatori italiani ed esteri tra cui che contiene una copia originaledella Divina Commedia del ‘300. Prima di Rientrare a Udine faremo un tour sulle colline con sosta al Castello di Villalta (solo esterni) e a Santa Margherita del Gruagno borgo Millenario nominato nell’editto di Ottone II.  Rientro in hotel per un po’ di relax.

Cena in Ristorante Tipico nella periferia di Udine. Pernottamento in hotel.

 

3° giorno - mercoledì  07 oct :  Basso Friuli  -  Grado, Aquileia , Palmanova

Prima colazione in hotel  e partenza alla volta di Grado. Unita alla terraferma da una sottile striscia di terra, Grado custodisce un centro storico dalla grazia veneziana, dove sarà bello perdersi tra campielli e vicoli, sorvegliati dalle pittoresche case dei pescatori, strette una all'altra: affascinante mondo a sè dove sembra che il tempo si sia fermato. Nella splendida cornice di Campo dei Patriarchi nella "città vecchia" si potrà  ammirare gli edifici paleocristiani della Basilica di Santa Eufemia, dalla quale si erge (l’Agelo) l'Anzolo San Michele, simbolo della città stessa.  Pranzo in un ristorante tipico a base di pesce.

Nel pomeriggio proseguimento delle visite con  Aquileia, fondata dai Romani come colonia militare. Fu dapprima baluardo contro le invasioni barbariche, raggiunse il suo apice sotto Augusto, divenendo una delle più importanti metropoli dell‘impero romano. Cambiò volto nei secoli successivi con l‘arrivo del cristianesimo; bellissima la cattedrale romanica oggetto di un abile restauro in occasione del Giubileo, e la zona archeologica. Prima di rientrare a Udine sosta nella Città stellata “Palmanova”  e visita della città fortezza con pianta poligonale a forma di stella, eretta dai veneziani nel 1953.

Arrivo in hotel e tempo a disposizione per un po’ di relax.

Cena in ristorante in centro con menù tipico a base di carne. Pernottamento in hotel.

 

4° giorno -  giovedì 08 octI  nostri colli – Cividale,  Collio  e  Gorizia

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza in pullman alla volta di Cividale del Friuli, città longobarda: passeggiata lungo il centro storico, visita del Museo Archeologico, del Duomo, del Tempietto Longobardo e sosta presso il famoso Ponte del Diavolo sul fiume Natisone. Visita della famosissima pasticceria Vogrig, specializzata nella produzione di Gubane (dolce tipico friulano), e altri prodotti da forno tipici della regione (strudel, strucchi e focacce). Successiva partenza per Gorizia, costeggiando la strada del Collio Friulano: paragonato per la suggestione del paesaggio alle alture che fiancheggiano il Reno ed ai morbidi profili di Toscana e Marce, il Collio è l’ampio anfiteatro collinare ce si estende tra i fiumi Isonzo e Judro. Degustazione di vini presso una rinomata cantina. Pranzo in Agriturismo a Cormons.

Pomeriggio proseguimento per Gorizia. Pomeriggio dedicato alla visita guidata della bellissima città e del suo imponente Castello per secoli riconosciuto come il simbolo del potere ed ancora del suo splendido Duomo del 1300, dedicato ai patroni della città. Rientro in hotel in serata.

Cena in ristorante elegante in periferia con transfer in bus locale. Pernottamento in hotel.

 

5° giorno -  venerdì  09 oct :  Trieste e Castello di MIramare

Prima colazione in hotel, Incontro con la guida e partenza in pullman alla volta di Trieste. Arrivo nella città “austroungarica” e passeggiata nel moderno e vivace capoluogo di regione, adagiato ai piedi del Carso e disposto direttamente sul suo magnifico golfo.  La città sarà vivacizzata dalla presenza dei turisti in vista della “Barcolana” la storica regata velica internazionale che si tiene ogni anno nel Golfo di Trieste nella seconda domenica di ottobre. Visita guidata della splendida Piazza Unità d’Italia, simbolo della vita cittadina. Possibilità di degustare dolci tipici triestini accompagnati da cappuccino, caffè, the o cioccolata presso un importante Caffè Triestino. Continuazione della visita al Porto, fiancheggiato da uno spazioso e caratteristico lungomare, ed infine gli esterni del famoso Castello di San Giusto. Successivo pranzo in ristorante con menù tipico sul lungomare di Barcola. Nel pomeriggio seguirà la visita al Castello di Miramare, adibito a Museo storico, dove si possono ammirare gli arredi, i dipinti e le porcellane appartenute a Massimiliano d’Austria, il quale abitò con la consorte per 4 anni. Rientro in hotel a Udine. Cena in ristorante tipico e raffinato in centro. Pernottamento in hotel. 

 

6° giorno - sabato 10 oct: Villa Manin di Passariano e Spilimbergo   

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Passariano, visita degli esterni della famosa Villa Manin, dimora di campagna dell’ultimo doge di Venezia Ludovico Manin. Nella Villa soggiornò anche Napoleone nel 1797, in occasione dei preliminari della pace di Campoformio. Proseguimento per Spilimbergo, la città del mosaico: qui ha sede la Scuola Mosaicisti del Friuli, fondata nel 1922, che ha formato generazioni di artigiani e ha esportato l’arte nel mondo. Passeggiata con la guida nel centro storico. Rientro verso Fagagna e Pranzo al Golf Club di Udine.

Dopo Pranzo partenza per il rientro a Monaco.

 

 

 

ORARI-liberamenteviaggi.it